A- A+
Roma
Casapound con le Sardine a Roma, la replica: “Mai con noi, siamo antifascisti”

Sardine a Roma, anche Casapound alla manifestazione oceanica di sabato 14 dicembre a piazza San Giovanni. A dare l'annuncio che non ti aspetti è stato il leader del movimento di Estrema Destra Simone di Stefano. Ma su Facebook scoppia la rivolta: “Mai con noi, siamo antifascisti”.

 

La decisione è stata presa dopo che il leader delle Sardine romane, Stephen Ogongo, in un'intervista al Fatto Quotidiano ha dichiarato, in vista della manifestazione di sabato, che “per ora è ammesso chiunque, pure uno di CasaPound va benissimo. Basta che in piazza scenda come una Sardina”.

“L'apertura del leader delle Sardine di Roma stupisce ma va nella direzione del dialogo e noi da sempre ci confrontiamo con tutti – dice Di Stefano –. Al momento le Sardine sinceramente mi sembrano un contenitore vuoto e manovrato dalla Sinistra ma noi siamo pronti ad andare in piazza, senza bandiere, come abbiamo per la manifestazione con Salvini, Berlusconi e Meloni, e porteremo le nostre idee. Ma sia chiaro che 'Bella Ciao' non la cantiamo”.

“In piazza San Giovanni - prosegue Di Stefano - noi possiamo portare le nostre idee su ius soli ma anche su casa e lavoro che dovrebbero essere temi cari alla Sinistra. Magari qualcuna delle nostre idee può interessare alle Sardine...".

Sardine a Roma, nessuna apertura a CasaPound: “Noi antifascisti”

Ma le Sardine dicono no alla presenza di Casapound in piazza San Giovanni sabato. "Le piazze delle sardine si sono fin da subito dichiarate antifasciste e intendono rimanerlo. Nessuna apertura a CasaPound, né a Forza Nuova. Né ora né mai. Dal 14 novembre scorso centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza proprio contro quei partiti che con le idee e il linguaggio dei gruppi neofascisti e neonazisti flirtano in maniera neanche troppo nascosta", scrivono i promotori delle Sardine della pagina Facebook ufficiale. "Stephen Ogongo – continuano – ha commesso un’ingenuità. Ci dispiace che il concetto di apertura delle piazze sia stato travisato e strumentalizzato, ma non stupisce. In questo momento le piazze fanno gola a molti, lo avevamo già detto e lo ripetiamo. Rammarica che questo fraintendimento sia cavalcato da più parti. Ma è giusto dare una risposta netta. Le sardine sono antifasciste. Le sardine continueranno a riempire le piazze. Si decida da che parte stare. Noi lo abbiamo già fatto. Andrea, Giulia, Mattia, Roberto e tutte le sardine”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    sardinesardine romasardine a romacasapoundsimone di stefanodi stefano casapoundstephen ogongosardine casapoundsardine movimentosardine roma 14 dicembresardine roma casapoundsardine roma san giovanniantifascismocasapound sardine romacasapound protesta romacasapound manifestazione romamanifestazione roma casapound
    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus: Elisa D'Ospina posa in lingerie davanti al frigorifero di casa

    Coronavirus: Elisa D'Ospina posa in lingerie davanti al frigorifero di casa

    i più visti
    i blog di affari
    Talk tv, vince la d’Urso su tutti. Tra Giletti a Fazio “braccio di ferro”
    di Francesco Fredella
    Ti sei lavato le mani?
    di Anna Capuano
    Coronavirus, la scienza? Un dogma religioso: inquisisce chi non si allinea
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.