A- A+
Roma
Scippatore seriale inchiodato dalle telecamere: era l'incubo delle anziane

Scippatore seriale inchiodato dalle telecamere di sorveglianza di un condominio che lo riprendevano mentre derubava un'anziana: arrestato dai Carabinieri un 35enne bosniaco, con precedenti. C'era il suo zampino in almeno 3 episodi tra Appia e Centocelle.

 

L’uomo era già stato arrestato lo scorso 15 gennaio quando fu sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri in zona Appia, mentre si trovava alla guida di un’autovettura Mercedes rubata nei giorni precedenti. Nella circostanza, ne scaturì un inseguimento che si concluse con la cattura dell’uomo. Dalla successiva perquisizione del veicolo, i militari dell'Arma constatarono la presenza di documenti di alcuni cittadini italiani che nei giorni precedenti erano stati vittime di scippo.

La successiva attività investigativa per il contrasto ai reati predatori sviluppata dai Carabinieri della Compagnia Roma Casilina, svolta attraverso l’escussione delle vittime e dei testimoni agli eventi, è stata ulteriormente confortata dai filmati di videosorveglianza di un condominio, che avevano ripreso per intero uno degli eventi delittuosi. Attraverso tale attività si è giunti a risalire alla responsabilità dell’indagato per gli eventi contestati, in tutto tre, tra la zona Appia e Centocelle.

L’arrestato è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    scippatorescipposerialetelecameresorveglianzaincuboanzianeappiacentocellecarabinieri



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.