A- A+
Roma
Scooter contro un cinghiale: muore Stefano Violati, cugino della Cucinotta
Il cinghiale morto

Un uomo di 58 anni, Stefano Violati, è morto dopo aver travolto un cinghiale mentre era in sella al suo scooter. Disarcionato dal mezzo, è stato scaraventato sull'asfalto. Per lui non c'è stato nulla da fare.

La tragedia si è consumata a pochi metri dal centro sportivo della Lazio, in via di Santa Cornelia, nella serata di domenica 9 giugno, intorno alle 21, tra Formello e la zona di Santa Cornelia appunto. 

L'incidente mortale

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del XV gruppo Cassia, Stefani Violati era a bordo di uno scooter Honda SH 300. Mentre marciava con il mezzo a due ruote è avvenuto l'impatto con l'ungulato.

La corsa in ospedale

Lo scooterista è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Sant'Andrea, dove nelle ore successive è in seguito deceduto a causa delle gravi ferite riportate. Nello scontro è deceduto anche l'animale. Sono tuttora in corso indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Violati si trovava ad appena 50 metri da casa sua.

Chi era Stefano Violati 

Stefano Violati, figlio di Fabrizio Violati, fino al 1987 proprietario delle acque Ferrarelle e Sangemini. Aveva un figlio e una moglie. Stefano era anche cugino di Giulio Violati, marito di Maria Grazia Cucinotta.

Record di morti

Salgono così a 66 le vittime delle strade a Roma e dintorni. Nella mattinata di oggi una donna di 84 anni è stata travolta da un'auto pirata. Ieri, invece, Vincenzo Dorascenzi morto in un incidente a Lariano. Alle 4 del mattino di domenica anche uno studente spagnolo in Erasmus a Roma ha perso la vita, investito da un'auto.







Europee, Roma nel caos: Catarci contro Marino: “Scambia imballi per schede”

Europee, Roma nel caos: Catarci contro Marino: “Scambia imballi per schede”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.