A- A+
Roma
Selfie con il "trucco", dopo l'autoscatto il furto: arrestate 3 persone

Selfie con l'inganno tra le vie di Roma, dopo l'autoscatto ecco il furto. Così la "banda del selfie" derubava i passanti.

 

A finire in manette, con l’accusa di furto aggravato in concorso, sono stati due cittadini tunisini, di 40 e 33 anni, entrambi con precedenti senza fissa dimora, e una 41 romana. I tre individuavano la loro vittima, l’avvicinavano e, con la scusa di scattarsi una insieme, l’abbracciavano per mettersi in posa e durante lo scatto uno dei tre gli sfilava lo smartphone dalla tasca del giaccone.

L'ultimo episodio nella giornata di mercoledì, in Piazza Capo di Ferro, quando si sono avvicinati ad uno studente statunitense e, dopo averlo circondato, lo hanno abbracciato con il pretesto di scattarsi un selfie con lui, usando il telefono della donna.

Durante lo scatto, però, il 33enne si è posizionato alla destra della vittima ed ha allungato la sua mano fino a rubare lo smartphone, custodito all’interno della giacca. Sfortunatamente per loro la scena è stata notata dai Carabinieri che li hanno subito bloccati e recuperato la refurtiva.

Dopo l’arresto i tre sono stati accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    selfietruccoautoscattofurtoimbroglioroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.