A- A+
Roma
Sequestrata isola ecologica illegale. Confinava con il centro raccolta Ama

Un'isola ecologica illegale proprio accanto al centro di raccolta Ama è stata sequestrata dalla Polizia di Roma Capitale in via Laurentina all'altezza del Gra. Secondo quanto ricostruito dai caschi bianchi il punto di raccolta e vendita di rifiuti è parte di un sistema illegale di smaltimento e riciclo di rifiuti, anche pericolosi, gestito da una rete di famiglie rom sopratutto nella periferia di Roma.

In pratica, i rifiuti con un valore economico, apparecchiature elettriche (Raee) e metalli, vengono intercettati prima dell'entrata nelle isole ecologiche, o rubati di notte, nei centri di raccolta, tanto che Ama è stata costretta a istituire un servizio di guardiania notturna. Dopo settimane di indagini effettuate in diversi centri di raccolta, mercoledì scorso gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale Gruppo Spe diretti dal comandante Antonio Di Maggio sono intervenuti in via Laurentina 875 in un'area di proprietà del Comune confinante con l'isola ecologica Ama. Sul posto hanno trovato una vera e propria piattaforma abusiva realizzata per la gestione illegale dei rifiuti.

I caschi bianchi hanno sequestrato il deposito e denunciato due extracomunitari S.M e H.F. per reati ambientali, oltre a una persona titolare dell'impresa che invece di smaltire i rifiuti nell'isola ecologica li consegnava ai criminali. Denunciati anche i titolari delle aziende a cui erano state già consegnate illecitamente tra gennaio e settembre 2015 80 tonnellate di rifiuti. Il deposito è stato sequestrato.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori il sistema consiste nella sistematica raccolta a basso costo di rifiuti anche pericolosi presso aziende e privati - anche nelle vicinanze dei centri di raccolta - che per risparmiare sui costi di smaltimento regolare forniscono alla rete criminale i loro rifiuti che su furgoni vengono trasferiti al campo Rom di provenienza dove avviene lo smaltimento.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
isola ecologica illegalecentro amarifiutirifiuti pericolosilaurentinaisola ecologica laurentinapolizia localevigili urbani



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.