A- A+
Roma

Sessualità e contraccezione: quanto sono preparate le ragazze in materia? Quanto apprezzano e trovano utile parlare di questi argomenti con i ginecologi? Sono le domande a cui risponde “Love It!Sesso consapevole”: il Salone dello Studente "Campus Orienta", che si chiude giovedì 27 ottobre alla Fiera di Roma.


Le giovani donne possono consultare gratuitamente, e in forma anonima, un team di ginecologi che risponderanno a domande, dubbi e curiosià su sessualità e contraccezione.

I dati di un'indagine del 2015 rivelano che il 68% delle giovani donne non conosce alternative alla pillola, nonostante l'84% abbia espresso il desiderio di cambiare metodo contraccettivo.  Per spiegare alle ragazze l'importanza della contraccezione ed aiutarle a vivere la sessualità in maniera responsabile arriva Love it! Sesso consapevole, la campagna di informazione e sensibilizzazione promossa dalla Sigo - Societa' Italiana di Ginecologia e Ostetricia in collaborazione con La pillola senza pillola, progetto educazionale di Msd Italia, dedicata alle giovani donne che intendono essere protagoniste in tutte le più importanti decisioni della loro vita e che in materia di sesso vogliono avere la possibilità di scegliere il metodo contraccettivo che meglio si adatta al ritmo della loro vita.  Presso lo stand sono inoltre distribuiti gratuitamente il bracciale simbolo della campagna Love it! e la Guida alla contraccezione La pillola senza pillola.


"È fondamentale che oggi i ginecologi si facciano avanti e diventino propositivi perché le giovanissime che iniziano ad avere i primi rapporti sessuali in età precoce hanno una mancanza di informazioni corrette sulla contraccezione che le mette a rischio di contrarre malattie a trasmissione sessuale e di avere gravidanze indesiderate- afferma Novella Russo, Specialista in Ginecologia e Ostetricia.

Ma non sono solo le ragazze ad aver bisogno di un supporto quando si parla di contraccezione consapevole: fra i giovani che hanno incontrato i ginecologi della campagna Love it! Sesso consapevole nelle precedenti edizioni si distingue anche un 18% di giovani uomini che ha trovato nella possibilità di confrontarsi con gli specialisti ginecologi l'opportunità di ricevere maggiori informazioni sulla contraccezione ormonale, per poter essere partecipi delle scelte di coppia.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
campagnaeducativasessualitàprecocepillolacontraccettivirischisessogiovaniragazzistudenti



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Ddl Zan, e se un ragazzo dicesse di essere un coccodrillo?
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Ddl Zan affossato, la proposta liberticida coerente con il pensiero unico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.