A- A+
Roma
Sgombero a San Basilio, è il terzo in un mese. Fra gli occupanti due minori

Ennesimo sgombero a San Basilio questa mattina a Roma. Sette occupanti abusivi sono stati mandati via da quattro appartamenti Ater.

E' stato svolto un intervento di liberazione di quattro appartamenti Ater occupati nel quartiere romano di San Basilio, in via Loreto e via Sirolo. Lo sgombero, deciso dal Prefetto Matteo Piantedosi, si inserisce nel piano di recupero degli alloggi di edilizia pubblica oggetto del racket delle occupazioni abusive, dove spesso all’illegittimità della presenza degli occupanti si connettono fenomeni di criminalità che compromettono la vita dei quartieri popolari.

Tre sgomberi a San Basilio in un mese

Lo sgombero è il terzo a San Basilio nelle ultime settimane e si aggiunge a quelli di Tor Bella Monaca e Ostia. A intervenire per liberare gli immobili il personale della Polizia, dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia locale di Roma Capitale.

Due minori fra gli occupanti

In una nota della Polizia Locale si legge che sono state 7 le persone, di cui 2 minori, trovati all’interno dei quattro immobili oggetto di sgombero in via Sirolo e via Loreto.

Commenti
    Tags:
    abusiviatercarabiniericase occupatepoliziapolizia localeromasan basiliosgombero






    Elezioni europee, capolavoro dell'ovvio del Pd Tarquinio: “La pace è meglio”

    Elezioni europee, capolavoro dell'ovvio del Pd Tarquinio: “La pace è meglio”

    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.