A- A+
Roma
Shopping di Natale con carte di credito rubate. Arrestato un 62enne romano

Rubava bancomat e carte di credito e ci comprava i regali di Natale. Arrestato dalla Polizia al centro commerciale “Porta di Roma” un 62enne che aveva con se anche 2000 euro in contanti.

In vista delle imminenti festività natalizie, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene - Serpentara hanno messo in atto un servizio di vigilanza all'interno del centro commerciale "Porta di Roma". Grazie ad una scrupolosa osservazione dei frequentatori del centro da parte dei poliziotti, è stato possibile notare due uomini che si aggiravano all'interno con fare sospetto.

Uno dei due, un romano di 62 anni, controllato all'uscita di un negozio di abbigliamento dove aveva appena acquistato un capo di valore, è stato trovato in possesso di una carta di credito non intestata a lui ma che aveva appena utilizzato per effettuare l'acquisto. Da un verifica più accurata gli investigatori del commissariato diretto da Giuseppe Rubino, i poliziotti hanno rinvenuto indosso all'uomo un bancomat e altre due carte di credito, che risultavano essere state rubate poche ore prima, e 2.000 euro in contanti.

Accompagnato negli uffici del commissariato, l'uomo e' stato arrestato per indebito utilizzo di carta di credito.

Commenti
    Tags:
    shopping nataliziocarte di creditoregalifurto



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
    "Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"
    Nasce a Roma il primo fund raising pubblico-privato


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.