A- A+
Roma
Si rompe una tubatura e allaga Piazza Pio XI: acqua in bar e negozi

Si rompe una tubatura e Piazza Pio XI diventa un lago: Acea dà la colpa ai lavori Italgas di via Gregorio VII.
L'acqua ha invaso il manto stradale creando un'enorme pozza che i passanti hanno dovuto guadare ritrovandosi sommersi fino alle caviglie. Bar e negozi inondati e traffico in tilt. I Vigili del Fuoco e la Polizia sono immediatamente intervenuti per risolvere il problema e Acea ha assicurato che le tubature verranno riparate entro la serata di martedì 26 settembre.

 

Tags:
aceapiazza pio xiallagamentotubatureguascoitalgasromagregorio vii
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Coronavirus, follia a Roma: sabotato il laboratorio per i test al San Camillo

Coronavirus, follia a Roma: sabotato il laboratorio per i test al San Camillo

i più visti
i blog di affari
Fake news, si combattono con il dialogo non con le task force o i bavagli
Diego Fusaro
WhoTeach, Social & Smart digital e-learning platform
Luca Marconi
Prima di Eurobond e MES rilanciamo le garanzie statali a favore delle imprese
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.