A- A+
Roma
Smog alle stelle, Roma e la Raggi in ginocchio: diesel fermi anche venerdì 17

Smog a Roma, la Raggi in ginocchio: l'emergenza polveri sottili continua ed il sindaco M5S prolunga anche a venerdì 17 gennaio il blocco della circolazione per tutti i veicoli privati diesel, Euro 6 compresi, e quelli a benzina più inquinanti. Il tutto condito, come da routine, dalla limitazione degli impianti di riscaldamento.

 

La decisone era inevitabile, come anticipato da Affaritaliani, a causa delle previsioni di Pm10 che l'Arpa Lazio aveva inviato al Comune in mattinata. La limitazione riguarderà tutti i veicoli privati alimentati a gasolio che non potranno circolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma in due fasce orarie: divieto di circolazione dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 per tutti gli autoveicoli diesel da “Euro 3” fino a “Euro 6”.

Il provvedimento stabilisce anche dalle ore 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma per i ciclomotori e motoveicoli “Euro 0” ed “Euro 1” e gli autoveicoli Benzina “Euro 2”. Resta l’interdizione completa all’ingresso nella "Fascia Verde" per i veicoli a motore diesel “Euro 1” ed “Euro 2” e benzina "Euro 1".

Inoltre, l'ordinanza prevede che gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio.

“Gli interventi – scrive il Campidoglio in una nota – sono stati adottati sulla base dei criteri indicati nel Piano di intervento operativo, come stabilito dalla delibera n.76 del 28 ottobre 2016. I rilevamenti hanno, infatti, evidenziato livelli di inquinamento elevati e una situazione prevista di forte e persistente criticità nei prossimi giorni”. Il testo dell’ordinanza e le relative deroghe sono riportati online sul portale di Roma Capitale.

Smog: Raggi, blocco è come aprire finestre in stanza piena fumo

"Immaginiamo una stanza con le porte e le finestre chiuse, come l’area fumatori di un aeroporto, e 10 persone che fumano al suo interno. L’aria in breve tempo diventa irrespirabile. C’è un problema: le porte non possono essere aperte. Rimanere così al suo interno è insostenibile. A quel punto per migliorare la situazione viene chiesto a cinque persone di non fumare. L’aria nella stanza continua ad essere densa di fumo ma almeno si evita che peggiori. E’ quello che sta accadendo a Roma dove, in questi giorni, l’aria registra una alta concentrazione di polveri dannose alla salute anche a causa dei gas di scarico delle automobili e delle condizioni climatiche che ne favoriscono l’accumulo", scrive la Raggi su Facebook, motivando il prolungamento delle ordinanze di blocco della circolazione. "Come amministrazione siamo intervenuti con gli strumenti emergenziali a disposizione - prosegue - negli orari più trafficati, abbiamo vietato la circolazione alle automobili più inquinanti. E’ come se avessimo chiesto a una parte dei fumatori di non appesantire ancora di più l’aria della stanza chiusa. Se non intervenissimo la situazione peggiorerebbe e il ritorno alla normalità sarebbe più lontano. C’è chi dice che i motori diesel euro 6 non inquinano. Non è proprio così".

Smog incubo di Roma, Raggi nel panico da diesel: sarà blocco anche venerdì 17

Loading...
Commenti
    Tags:
    blocco auto dieselblocco autosmog romablocco traffico romablocco diesel euro 6auto ferme a romaauto ferme oggi a romainquinamento romapm10 romapm10comune romaraggipolveri sottilismogarpa lazioblocco auto roma venerdì 17 gennaio




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, coprifuoco e piazze chiuse: la movida muore. Strade vuote prima delle 24

    Roma, coprifuoco e piazze chiuse: la movida muore. Strade vuote prima delle 24

    i più visti
    i blog di affari
    Mio marito controlla tutti i soldi. Come reagire alla violenza economica?
    di Avv. Marzia Coppola*
    Just Cavalli Milano: è tempo di Brunch, perché il pomeriggio è la nuova notte!
    Francesca Lovatelli Caetani
    Lo Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite compie 75 anni
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.