A- A+
Roma
Soggiorna dalle suore, poi minaccia di morte la madre superiora: arrestato

Prima soggiorna dalle suore, poi minaccia di morte la madre superiora per riavere indietro i soldi spesi per la sua permanenza: l'aggressore arrestato dai carabinieri mentre tentava di forzare una finestra della struttura.

 

A finire in manette, per mano dei militari della Stazione Roma Monte Mario, un romano di 59 anni, con precedenti, con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo, qualche tempo fa, era stato ospitato in una struttura turistica religiosa gestita da suore francescane e nonostante avesse regolarmente usufruito del soggiorno aveva iniziato a tempestare di telefonate e messaggi la madre superiora rivendicando, anche con minacce di morte, il diritto alla restituzione di 5.000 euro, somma corrispondente al conto versato.

Ottenuti una serie di dinieghi da parte della vittima, il 59enne ha pensato bene di presentarsi di persona presso la struttura, di scavalcare la recinzione e di tentare di forzare una finestra nel tentativo di penetrare proprio nell’ufficio della madre superiora, la quale, grazie all’ausilio di altre consorelle, è riuscita a resistere all’assalto e a contattare in tempo utile il “N.U.E. 112”.

I Carabinieri sono intervenuti in pochi minuti arrestando l’uomo che è stato trasferito nel carcere di Regina Coeli.

Commenti
    Tags:
    minaccia di morteestorsionesuoracarabinieriarresto



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, la vita pubblica in mano ai medici
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
    "Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.