A- A+
Roma
Soldi in cambio della cittadinanza. Finto avvocato truffava stranieri: preso

Chiedeva soldi ai stranieri ed in cambio offriva vari tipi di documenti falsi: arrestato dai Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia un italiano di 47 anni, residente a Roma e con diversi precedenti penali. L’accusa è di truffa aggravata in concorso, ai danni di due donne brasiliane, regolari sul territorio nazionale ma non ancora cittadine italiane.

L'indagine nasce dalla denuncia presentata dalle due donne ai Carabinieri, ai quali hanno raccontato di essere state contattate dal truffatore, in più occasioni, il quale fingendosi avvocato e consulente di pratiche per l’immigrazione, per conto di una fantomatica società, aveva assicurato ad entrambe che sarebbe riuscito a far avere la cittadinanza italiana ad una e la conversione della patente di guida all’altra.

Una volta convinte, ad inizio aprile, le donne hanno iniziato a versare delle somme di denaro, quasi 2.000 euro, per avviare le “pratiche” necessarie. I pagamenti avvenivano con ricariche su una carta prepagata, di cui le vittime hanno fornito anche le ricevute come prova ai Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia. In cambio l’uomo ha fatto compilare un ingannevole modulo “consegna decreto di concessione della cittadinanza italiana per giuramento”, mentre per la conversione della patente ha consegnato una fotocopia artefatta di un foglio rosa, per la circolazione provvisoria ed altri moduli totalmente falsi.

Così all’ennesimo appuntamento per il versamento di ulteriori 500 euro, avvenuto in un bar in zona Prati, le donne si sono presentate con i Carabinieri in borghese che, da lontano, hanno atteso lo scambio del denaro per poi entrare in azione ed arrestare il 47enne.

L’uomo è stato accompagnato in caserma e, successivamente, condotto presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari a disposizione dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Il denaro versato dalle vittime è stato recuperato interamente e restituito alle donne. Sono in corso ulteriori indagini da parte dei Carabinieri finalizzate ad individuare eventuali complici e scoprire ulteriori vittime di truffe analoghe.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    romatruffafinto avvocatostranieredocumenti falsicittadinanza italianacarabinieri



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.