A- A+
Roma
Spaccia ecstasy nel camper parcheggiato davanti a una discoteca di Portonaccio

Spacciava con un camper fermo davanti a un discoteca. Così i Carabinieri della stazione Roma Casalbertone hanno arrestato una 30enne romana, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Transitando in via di Portonaccio, i Carabinieri hanno notato la donna aggirarsi nei pressi di un camper parcheggiato adiacente un locale notturno. Alla vista dei militari, la 30enne ha tentato di disfarsi di un involucro in plastica e di confondersi tra la folla di giovani presenti.

I Carabinieri hanno immediatamente recuperato l’involucro, al cui interno sono state rinvenute 23 pasticche di ecstasy, e fermato la donna. Dagli accertamenti è emerso che il camper è in uso all’arrestata e quindi i Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone hanno deciso di perquisirlo, rinvenendo all’interno altre dosi di anfetamina e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.

La pusher è stata portata in caserma e trattenuta nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ecstasycamperspaccio drogadiscotechecarabinieripuscher in camper



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.