A- A+
Roma
Spaccio 2.0: preso pusher di sim card “pulite” intestate ad ignari cittadini

Spaccio 2.0: aveva allestito nel suo negozio di telefonia un centro per lo smistamento di sim card “pulite” a chi avesse il bisogno di non essere rintracciato facilmente, intestando contratti di attivazione delle nuove schede telefoniche ad ignari cittadini, clienti dell'esercizio, di cui conservava gli estremi dei documenti di riconoscimento.

 

Un 44enne pregiudicato romano, titolare del negozio nella zona di Villa Gordiani, è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione Roma Prenestina al termine di indagini partite dalla denuncia presentata da una cittadina straniera che, casualmente, era venuta a conoscenza del fatto che alcune persone stavano utilizzando delle sim card a lei intestate, ma che mai aveva provveduto ad attivare.

Dai successivi accertamenti è emerso che le attivazioni delle schede erano state completate nel centro di telefonia del 44enne. Nel corso di una perquisizione, i Carabinieri hanno trovato all'interno del negozio un migliaio di fotocopie di documenti di riconoscimento di cittadini-clienti. Inoltre hanno rinvenuto e sequestrato venti schede telefoniche intestate ad uno stesso cittadino straniero, potenzialmente pronte per essere illecitamente vendute.

L'uomo, già denunciato tre volte negli ultimi quattro anni per intestazione fittizia di utenze telefoniche, dovrà rispondere di sostituzione di persona: la comprovata reiterazione del reato ha consentito ai Carabinieri di apporre i sigilli al centro di telefonia e di inviare all’autorità amministrativa la richiesta di revoca della licenza di vendita.

Loading...
Commenti
    Tags:
    spacciopushersim cardsim card pulitevilla gordianicarabinierinegozio telefonia
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, i dipendenti di Atac e Cotral si iscrivono al Sindacato degli immigrati

    Roma, i dipendenti di Atac e Cotral si iscrivono al Sindacato degli immigrati

    i più visti
    i blog di affari
    Dl Intercettazioni, è legge: benvenuti nell’ordine del totalitarismo liberale
    di Diego Fusaro
    Consiglio di Amministrazione Isagro S.p.A. Nuova data per l'assemblea
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Coronavirus, ristorante cino-giappo chiuso per solidarietà. Quanta dignità
    di Angelo Maria Perrino

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.