A- A+
Roma
Spelacchio addio, rimosso l'abete di piazza Venezia dopo le feste natalizie

Sono incominciati i lavori di rimozione di Spelacchio al termine delle festività natalizie.

 

L'abete di piazza Venezia, diventato il simbolo del Natale targato M5S nella Capitale è stato spogliato dai suoi addobbi. In piazza decine di turisti hanno approfittato della situazione per scattarsi un ultimo selfie con la “star del web”.
Sono centinaia le persone che durante le festività sono arrivare in piazza Venezia solo per una foto con l'abete rosso della Val di Fiemme, dichiarato morto prima del 25 dicembre, a meno di un mese dall'installazione.
Nella giornata di lunedì erano stati raccolti i messaggi lasciati da turisti e cittadini romani ai piedi dell'albero: una moda che ha scatenato ancora una volta l'ironia dei visitatori, ma anche la solidarietà nei confronti dell'albero di piazza Venezia.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
spelacchiorimossorimozioneaddobbipiazza veneziaabete rossonatalefestivitàepifaniamessaggim5scampidoglionatale 2018



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.