A- A+
Roma
Spelacchio superstar, romani e turisti lo inondano di messaggi: “Resisti!”

Spelacchio entra di diritto nel cuore dei romani: dopo l'ironia del web arrivano i messaggi cartacei.

 

L'annuncio della morte dell'albero di Natale di piazza Venezia è stato dato già da qualche giorno e i cittadini si sono subito attivati per far sentire al povero abete rosso la propria vicinanza.

“Spelacchio è vivo e lotta insieme a noi”, “Pare che dorme”, “R.i.p.”, sono solo alcuni dei messaggi lasciati dai romani, ma anche i turisti si stanno divertendo con la nuova “attrazione” di Roma. Tra i foglietti abbandonati ai piedi dell'albero, infatti, ce ne sono alcuni scritti in altri alfabeti e disegni firmati con nomi stranieri.

La star del web del Natale 2017 targato M5S continua a far parlare di sé. Solo giovedì il sindaco Virginia Raggi, cercando di distogliere l'attenzione pubblica dal “caso Spelacchio” aveva chiesto ai romani di “prenderla col sorriso”, provocando l'ira di Codacons che aveva ricordato che si trattava di uno spreco di 48 mila euro.

Circondato dai manifestanti della lotta per la casa, però, venerdì mattina l'albero di piazza Venezia ha brillato di una luce nuova, grazie ai messaggi dei suoi “fan”.

Alcuni studenti addirittura chiedono la sua intercessione dal paradiso degli alberi di Natale per passare l'esame di Tecnica delle Costruzioni e scrivono: “Insegna agli angeli ad essere un bell'albero di Natale”.
Qualcun'altro, forse un po' troppo ottimista, visto che l'abete è già stato dichiarato defunto, gli scrive: “Spelacchio resisti!”.

Sarà forse merito dello spirito del Natale, ma i romani hanno smesso di attaccare Spelacchio, iniziando a fare il tifo per lui.

Tags:
spelacchioabete rossopiazza veneziaalbero di natalem5smessaggibigliettisocial networkturistiromaninataleaffetto
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

i più visti
i blog di affari
La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
Paolo Brambilla - Trendiest
Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
Di Federica Mendola *
Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.