A- A+
Roma
Stadio Roma, addio Tor di Valle: Sanvitto: “Raggi&Co salvati dal cul de sac”

“L'ipotesi di Tor Vergata al posto di Tor di Valle, per il Comune di Roma e gli incompetenti del Movimenti Cinque Stelle è come una sorta di tana libera tutti”. A parlare è l'architetto Francesco Sanvitto, coordinatore del Tavolo della Libera Urbanistica e da sempre strenuo oppositore del progetto dello stadio a Tor di Valle.

Scrive Sanvitto: “Questa ipotesi libera dal cul del sac in cui si erano andati a ficccare sindaco e Giunta. Lo stadio a Tor di Valle non si sarebbe realizzato mai anche perché è stat utilizzata una Legge sugli stadi che di fatto non servita a nulla. I fautori dello Stadio facenti parte della Giunta e i tecnici al servizio dei potenti si erano inventati dei poteri miracolosi di una legge che permette una deroga di cubatura di un progetto sino a trasformarla in una legge che permette piani particolareggiati in variante al Prg e varianti generali del piano regolatore di una città”.

sanvitto
 

Infine spiega: “La conclusione di tutta la vicendaè che le carte i Campidoglio non sarebbero mai arrivate, anche perché prima correvano il rischio di arrivare in Tribunale. A questo punti Caltagirone ha tolto di fatto le castagne dal fuoco alla giunta Raggi e io personalmente ricordo una riunione del tavolo dell'Urbanistica a cui erano presenti Frongia e Berdini e nella quale Berdini auspicava che lo stadio si facesse a Tor Vergata”.

Commenti
    Tags:
    stadio roma stadio as romanuovo stadiotor di vallecaltagironecomune romator vergatafrancesco sanvittopaolo berdinilegge sugli stadi



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
    Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
    Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.