A- A+
Roma
Stalker la aggredisce e bacia per strada: l'amore malato andava avanti da mesi

Da tempo la perseguitava riempiendola di messaggi e chiamate e non lasciandola mai in pace. Mercoledì lo stalker è arrivato all'aggressione fisica: l'ha strattonata per strada fino a obbligarla a baciarlo.

 

“Sono stata aggredita da un connazionale”, è stata questa la segnalazione ricevuta dalla sala operativa della Questura di Roma da parte della giovane originaria del Bangladesh.
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prenestino, giunti in via Filippo Smaldone, hanno bloccato un uomo che inseguiva un gruppo di persone, tra cui due donne.
La vittima già in passato aveva subito altre aggressioni. Ascoltate le testimonianze e fatti i dovuti accertamenti, I.A. 30enne con precedenti, è stato arrestato per il reato di atti persecutori e condotto al carcere di Regina Coeli.

 

Tags:
stalkerviolenzabacioaggressionedonnabangladeshprenestinostrattonata
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Elezioni 20 e 21 settembre, non solo Referendum: nel Lazio 36 Comuni al voto

Elezioni 20 e 21 settembre, non solo Referendum: nel Lazio 36 Comuni al voto

i più visti
i blog di affari
1-2 ottobre appuntamento con l’AIM Investor Day di IR Top Consulting
Paolo Brambilla - Trendiest
6 Trend per la moda uomo dell'autunno-inverno 2020
Anna Capuano
Non esageriamo con gli asteroidi che devono colpire la terra. Nessun allarme
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.