A- A+
Roma
Sucida vola dal ponte e si schianta su un camion in corsa: Cassia bis in tilt

Si lancia dal cavalcavia, finisce su furgone in corsa e provoca maxi incidente. Code e disagi all'altezza del km 4 della Cassia bis.

 

Lo schianto è avvenuto intorno alle 12 di lunedì, poco prima dell'uscita Prima Porta in direzione Roma. La donna sarebbe salita sul cavalcavia in automobilie, per poi scendere e lanciarsi nel vuoto. Nel salto l'asprante suicida, morta sul colpo, ha però impattato un furgone lanciato in corsa, che avrebbe sbandato andando a sbattere contro il guardrail. Il personale dei Vigili del Fuoco giunto sul posto, ha estratto l'autista dal furgone affidandolo alle cure mediche del personale del 118. L'uomo di circa 70 anni politraumatizzato è stato elitrasportato in codice rosso all'ospedale Gemelli. La Cassia bis al momento è stata quindi chiusa in entrambi i sensi di marcia.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
automobilistasuicidavolopontecavalcaviacassia bisincidenteschiantotrafficocamionautoroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.