A- A+
Roma
Suicida dal ponte sul Tevere. Agenti lo prendono al volo

Erano quasi le 19 di sabato pomeriggio, quando una agente della Polizia di Stato diretta nella sede del Reparto Volanti dove presta servizio, ha notato  un ragazzo sporgersi dal parapetto del ponte Duca D’Aosta.
Sospettando delle intenzioni suicida  del giovane, che probabilmente voleva gettarsi nel Tevere, si è subito fermata, ha chiesto ausilio telefonando ai suoi colleghi del 113 e poi gli si è avvicinata.
Immediato è stato l’intervento di un altro agente del Reparto Volanti, anche lui fuori servizio che in pochi secondi è riuscito ad afferrare per la vita il ragazzo che, nonostante i tentativi di dissuasione, già con il corpo proteso nel vuoto  improvvisamente ha tentato di tuffarsi.
I due poliziotti, aiutandosi l’un l’altro e rischiando a loro volta di cadere dal ponte, sono riusciti a riportare l’uomo in salvo.   
Nel frattempo sono arrivate in loro aiuto  altre pattuglie della Polizia di Stato,  dell’Arma dei Carabinieri, nonché l’ambulanza del 118.
Gli operatori hanno aiutato i colleghi -ormai esausti- a bloccare definitivamente il 35enne di origine romena e ad affidarlo al personale sanitario per le cure del caso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
teveresuicidaponte duca d'aosta



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
L'OPINIONE di Diego Fusaro
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.