A- A+
Roma
Super performer e corpi da record, l'anatomia è uno show: arriva “Real Bodies”

Performer da record, corpi reali e scoperte inedite. L'anatomia umana diventa uno show, “Real Bodies” è senza limiti.

 

Meraviglie del corpo umano e della pelle, l'inedito spettacolo arriva dall'8 aprile al Guido Rendi District di Roma (sede espositiva in via guido Reni 7 di fronte al museo Maxxi). Sbarca nella Capitale la più imponente esposizione anatomica mai realizzata al mondo, con 350 fra veri organi e corpi interi umani plastinati. Grande novità riservata in esclusiva al pubblico laziale dalla società promoter Venice Exhibition srl, che punterà sull'esibizione multipla del “Wild Suspension Team”, un gruppo di performer che mostrerà una tecnica che mette alla prova la resistenza della pelle sostenendo con catene il peso corporeo di più soggetti coinvolti.
La kermesse dell'anatomia umana dedicherà inoltre un'intera sezione a molte fra le più amate discipline sportive, come il body building, le arti marziali, l'aerobica, la danza. Un focus particolare sarà inoltre riservato ad attività più recenti come la pole dance e il cross fit, sempre più in voga nelle palestre. Il tutto per sottolineare l'importanza di mantenere il corpo in salute ed efficienza, esponendo i corpi degli atleti plastinati impegnati in gesti sportivi di molte specialità nella “Galleria degli Atleti”, una delle nove sezioni della mostra internazionale dal forte impatto visivo e dal grande dinamismo.

La mostra sarà dedicata a chi vuole capire ed osservare da vicino come funziona la macchina meravigliosa del corpo umano. La caratteristica educational della mostra la rende molto adatta alle famiglie, ai professionisti in campo medico e sportivo. Sono infatti alcune fra le molte finalità che si prefigge di evidenziare la mostra “Real Bodies, scopri il corpo umano” che nel contempo avrà l’importante funzione educativa di informare ed esortare le nuove generazioni alla pratica sportiva. Pratica che contrasta malattie come obesità, diabete, ipertensione.

Numeri da record anche per la colossale scenografia della mostra anatomica che a fine marzo arriverà a Roma in 13 container, preannunciando gli allestimenti di un evento culturale e scientifico senza precedenti. Oltre 200 le vetrine di varie misure, 8 chilometri di teli scenici montati nelle sale, il tutto illuminato da 2260 fari da teatro, alimentati con oltre 10 chilometri di cavi elettrici fissati su una struttura portante lunga oltre 1000 metri.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corpireal dobiesguido reniromamostraanatomiashowperformer



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano
A Kabul di scena il male dei talebani
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.