A- A+
Roma
Tattoo, musica e scultura: l'opera interattiva Back Music sbarca sul Tevere

Tatto, musica e scultura, Tevere Roma saluta “Back Music”. L'opera interattiva di Marco Manzo, Alessandro Di Cola e Max Gazzé.

 

Un mix di arti e specialità, un dialogo tra forme diverse di arti che animano l'opera simbolo di Lungo Tevere Roma 2017. Nella sua 15esima edizione l'evento accoglie infatti il frutto del lavoro di grandi artisti come Marco Manzo, Alessandro Di Cola e Max Gazzè. È “Back Music”, il matrimonio perfetto tra tatuaggio, musica e scultura. Il tatuatore romano Marco Manzo ha infatti realizzato insieme allo scultore Alessandro Di Cola per l’occasione trenta cerchi di bronzo incisi a mano, usando proprio lo stile ornamentale utilizzato da Manzo nei suoi raffinatissimi tatuaggi. La luce che attraversa i cerchi scandisce disegni e “ritmi visivi”, che, idealmente, tatuano lo spettatore ed il lungo Tevere. Alla base dell'opera il concetto di creare una nuova arte, ed è di stimolo alla produzione artistica per chi è invitato ad interagirvi. A completare l’opera anche il musicista Max Gazzè, che ha trasformato onde sonore in inediti mandala grazie all’utilizzo di un theremin e due monitor. La produzione di questi “ritmi sonori” è continuata durante tutta l’estate, raggiungendo numeri da record. Con più di 2 milioni di persone hanno interagito con l’opera, creando un totale di oltre 6 milioni di proiezioni diverse.

L’evento di chiusura della manifestazione Lungo il Tevere Roma 2017 è in programma per il giorno 1 Settembre alle ore 18.00. Per l'occasione sarà presentata un'altra opera scultorea creata da Marco Manzo, che chiuderà, per ora, il cerchio artistico rappresentato dall’opera nel suo complesso. La scultura, da un modellato di gambe di donna realizzato da Manzo, è stata decorata dallo stesso con tatuaggi eseguiti proprio grazie alla “Cheyenne Pen Gold”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tattomusicasculturamax gazzètevereromaestate



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.