A- A+
Roma
Tavolo per Roma, incontro lampo Calenda-Raggi. Il summit venerdì 17 novembre

È tutto pronto per il secondo incontro al Mise tra il sindaco Virginia Raggi e il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda. Il prossimo Tavolo per Roma si terrà venerdì 17 novembre, ma i due si sono incontrati al lancio del Digital Italy Summit 2017 presso la sala della Protomoteca in Campidoglio.

 

La presenza del sindaco all'evento non era prevista, ma Calenda le ha stretto la mano e si sono immediatamente accordati per un incontro lampo negli uffici del Palazzo Senatorio. La breve riunione a quattrocchi è durata appena una decina di minuti, al termine dei quali il ministro si è detto soddisfatto dell'incontro: "Abbiamo visto l'avanzamento del Tavolo e ci rivedremo nei prossimi giorni. Per adesso lavoro, lavoro, lavoro", ha concluso.

 

Tags:
tavolo per romacarlo calendavirginia raggimiseministero sviluppo economicosummitincontrodigital italy summit 2017



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.