A- A+
Roma
Terremoto, Bertolaso torna alla carica: “L'Aquila meglio di Amatrice”

Amatrice e Accumoli ancora in piena emergenza post-terremoto, la gestione di l'Aquila è stata migliore. Parola di Guido Berolaso, ex capo della Protezione Civile durante il terribile sisma del 2009.

 

“Io non ho guardato all’alberello, ma alla foresta – ha spiegato l’ex Capo della Protezione Civile, intervenuto durante la  trasmissione Roma InConTra – poiché era inevitabile, fisiologico, che ci sarebbero voluti almeno 10 anni e quindi abbiamo scelto di ‘traghettare’ gli aquilani dall’emergenza alla normalità attraverso il progetto delle casette”. Bertolaso ha poi aggiunto: “era impensabile ricostruire l’Aquila in poco tempo e se guardiamo al terremoto del Belice, ma anche al terremoto di Amatrice e Accumoli, dove le persone sono ancora nelle tende o negli alberghi sulla costa, quella dell’Aquila è una esperienza positiva nonostante le calunnie, le maldicenze, perfino un film fazioso".

Commenti
    Tags:
    terremotosismaamatricel'aquilabertolasoroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, la vita pubblica in mano ai medici
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
    "Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.