A- A+
Roma
Terremoto: da Rieti avvisi di garanzia in arrivo per i crolli ad Accumuli

Terremoto, le indagini su presunte responsabilità dei crolli di Accumuli, ad una svolta. "Guardia di Finanza e Carabinieri hanno depositato un'informativa, che contiene alcuni nominativi che sono indicati come presunti autori di alcuni fatti che potrebbero avere rilevanza penale. Le posizioni saranno valutate nel merito nei prossimi giorni, analizzando le varie notizie di reato che dovremo vagliare noi".

 

Lo ha detto il procuratore capo di Rieti Giuseppe Saieva, intervenendo ai microfoni del Tgr Lazio sull'inchiesta relativa al crollo del campanile della chiesa di San Francesco di Accumoli, e della vicina caserma dei carabinieri, crollati lo scorso 24 agosto a seguito del terremoto.
"L'iscrizione nel registro degli indagati è una tappa successiva, che dovrebbe essere anche riservata e notificata in primis agli indagati - ha proseguito Saieva, chiarendo le voci circolate nei giorni scorsi sul presunto coinvolgimento di 15 persone nei crolli di Accumoli - non sappiamo se gli indagati saranno effettivamente 15, poiché alcune di queste posizioni potrebbero essere archiviate".

"L'indagine sulla caserma dei carabinieri di Amatrice è già stata archiviata", ha poi aggiunto il Procuratore Capo di Rieti, Giuseppe Saieva.


La promessa di Errani
“Stiamo lavorando a un piano, anche di comunicazione, per dare risposte fin dalla prossima estate affinché si consenta la ripresa del turismo, affinché non si stacchi la spina per due o tre anni”.
Così il commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani nel corso dell’audizione presso la commissione ambiente a Montecitorio, svoltasi nell’ambito dell’esame del dl ‘Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017’, ai commissari che chiedevano chiarimenti rispetto alla ripresa del turismo nelle zone dell’Italia centrale colpite dal sisma.

Tags:
terremotoaccumuliamatriceprocura rietierranichiesa accumuli
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

i più visti
i blog di affari
Tg1, Carboni conduce al posto di Giorgino. Ecco il retroscena clamoroso
Di Francesco Fredella
MUSICA. Il COVID-19 non lo ferma: Filippo Pezzini lancia l’album “Flemmatico”
Greta V.Galimberti
COVID-19. Lettera al presidente Conte da Istituto Diplomatico Internazionale
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.