A- A+
Roma
Totò contro la violenza sulle donne: sponsor d'eccezione per l'evento al Macro

La violenza contro le donne si combatte anche con l'arte. Da sabato 4 a martedì 7 novembre, lo Spazio Factory, al Macro di Testaccio apre le porte a “Signori e signore... ingresso libero dalla violenza”. In programma workshop, laboratori, incontri e tanto altro: fotografia e teatro saranno al centro della scena per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, che cade il 25 novembre.

 

A cinquant’anni dalla sua scomparsa, viene chiamata in causa la figura di un uomo universalmente riconosciuto come emblema del cinema italiano e del gentiluomo “all’italiana”: Antonio De Curtis, in arte Totò, che diventa il volto e lo “sponsor” dell'evento.

La manifestazione, gratuita e aperta a tutti, nasce da un'idea di SuLLeali Comunicazione Responsabile, ed è patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma.

Come riporta il comunicato stampa, secondo gli ultimi dati ISTAT il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni ha subito una qualche forma di violenza nel corso della propria vita e oltre un terzo di queste appartengono alla fascia di età che va dai 25 ai 34 anni.

“Di fronte a questa consapevolezza come Agenzia di comunicazione al femminile non potevamo restare indifferenti e abbiamo deciso di fare la nostra parte - commenta Mascia Consorte, socia di SuLLeali - La manifestazione mira a richiamare l’attenzione del vasto pubblico ed in particolare del mondo giovanile dai 18 ai 35 anni, su una tematica di grande attualità”.

Sebbene i dati forniti dall'Istat siano in flessione rispetto all'anno precedente, il fenomeno della violenza risulta comunque allarmante. Tra i temi trattati durante l'evento, ci sarà quello fondamentale dell'amore malato, ossia di quelle relazioni dove la violenza viene usata sistematicamente e giustificata da entrambe le parti.

Gli obiettivi dell’evento sono quelli di fare rete con le tante realtà impegnate per valorizzarne il lavoro e le peculiarità, sensibilizzare le donne alla denuncia e al cambiamento, presentando le realtà di accoglienza e supporto a cui rivolgersi, spostare la questione dalle donne agli uomini lanciando l'appello di costruire una rete contro la violenza.

 

Tags:
totòviolenza sulle donnemacrotestacciosignori e signore... ingresso libero dalla violenzaeventofotografiateatromanifestazioneworkshop



Al mare solo in 2 pezzi. ”E se c'è cellulite, anche quella è grande bellezza”

Al mare solo in 2 pezzi. ”E se c'è cellulite, anche quella è grande bellezza”

i più visti
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.