A- A+
Roma
Totti e Di Canio in campo per il Flaminio. L'appello: “Ridiamogli dignità"

Totti e Di Canio tornano in campo. Nel giorno del Natale di Roma vip, associazioni e gente comune lanciano l'appuntamento allo stadio Flaminio.

 

È l'iniziativa di Retake e Credito Sportivo, che chiamano a raccolta tutti i romani per una giornata all'insegna del recupero del decoro urbano. I volontari di tutta la città si ritroveranno infatti per rilanciare l'attenzione di una struttura sportiva troppo spesso trascurata, abbandonata a se stessa e al degrado. La stadio Flaminio è infatti in disuso dal 2011 e poco tempo fa è stato il teatro di una macabra scoperta, il ritrovamento del cadavere di un clochard. A supporto dell'evento grandi protagonisti del mondo dello sport, dall'ex capitano della Roma Francesco Totti al biancoceleste Di Canio, fino all'ex giocatore della Juventus Ciro Ferrara. “Allo stadio Flaminio ci sono stato da tifoso e da calciatore, ridiamogli decoro e dignità - dichiara l’ex capitano giallorosso - Sabato tutti convocati con il Credito Sportivo e Retake Roma”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
stadio flaminiofrancesco tottidi caniappellodecorodegradoroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Dentro la pandemia, le complessità del mercato del lavoro
Green Pass, non è scienza se censura l'interlocutore
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il New York Times minimizza l'omicidio del ricercatore italiano Davide Giri
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.