A- A+
Roma
Traffico di droga e clandestini: 13 arresti. Decapitata banda degli albanesi

Il traffico di droga, armi e clandestini nelle mani di un'organizzazione criminale, che aveva creato un "ponte" tra Italia e Inghilterra per far entrare illegalmente sul terriotiro alcuni immigrati. Decapitata la banda degli albanesi, blitz alle porte di Roma: 13 gli arresti, cinque invece le persone sottoposte all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 

L'esecuzione dell'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Roma,  su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della locale Procura della Repubblica, è scattata all'alba di lunedì, con i 18 membri dell'organizzazione ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata ad agevolare l'immigrazione clandestina, traffico internazionale distupefacenti, porto abusivo di arma da guerra.

I Carabinieri di Frascati hanno infatti scoperto l'esistenza di un'organizzazione, formata in gran parte da cittadini albanesi, che gestiva il traffico di ingenti quantitativi di marijuana provenienti dall'Albania e destinati al mercato della Capitale e di un altro sodalizio criminale, collegato al primo, che aveva creato un vero e proprio ''ponte'' tra l'Italia e l'Inghilterra per consentire acittadini albanesi di raggiungere il territorio britannico illegalmente. In tale ambito, grazie anche alla collaborazione della polizia inglese, è stato possibile riscontrare la tesi investigativa identificando una donna albanese che era giunta all'aeroporto di Londra, utilizzando una carta d'identità intestata ad una cittadin aitaliana, e il suo accompagnatore messo a disposizione dall'organizzazione.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    drogaarmiclandestiniimmigratiarrestibandaalbanesiromainghilterrafrascatitrafficocarabinieri



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.