A- A+
Roma
Trans si rifiuta di fare sesso, cliente la aggredisce con una bottiglia: preso

Una transessuale non ha voluto fare sesso con un cliente che l'aveva accompagnata a casa e a causa del rifiuto è stata gravemente ferita con un coccio di bottiglia. I carabinieri sono intervenuti e hanno arrestato l'aggressore con l'accusa di tentato omicidio.

Una transessuale colombiana di 28 anni nella notte di ieri è stata aggredita da un cittadino italiano di 29 perché si era rifiutata di fare sesso. I due si erano incontrati nella zona dei Campi Sportivi e avevano concordato una prestazione sessuale della transessuale in cambio di un passaggio in auto a casa di quest'ultima, in zona Tomba di Nerone.

Una volta giunti sotto casa la transessuale colombiana si sarebbe rifiutata di far salire nella propria abitazione l'uomo, un giovane italiano di 29 anni, scatenando l'ira dell'aggressore, che ha iniziato a colpirla violentemente al capo e al petto con un coccio di bottiglia.

I carabinieri, a seguito di una segnalazione giunta al 112, sono intervenuti sul posto, cogliendo in flagranza l'aggressore, che è stato bloccato, ammanettato e condotto in caserma e poi a regina Coeli con l'accusa di tentato omicidio. La transessuale colombiana è stata immediatamente soccorsa e trasportata d'urgenza in ospedale, dove è ricoverata in prognosi riservata.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    transessualetransaggressionetentato omicidio



    Movida Roma: “Chiudere i locali è un fallimento”. Appello al sindaco Gualtieri

    Movida Roma: “Chiudere i locali è un fallimento”. Appello al sindaco Gualtieri

    i più visti
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.