A- A+
Roma
Trasporti, Atac lancia il biglietto per combattere la violenza sulle donne
Il Bit per le donne

Dalla prossima settimana, Roma Capitale ed Atac lanceranno l'iniziativa "Portiamo la violenza al Capolinea" a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne.

A presentare l'iniziativa il sindaco, il diggì dell'Atac Alberto Zorzan e l'assessore alla mobilità Eugenio Patanè.

Il sindaco Gualtieri

"L'iniziativa di Atac, per sensibilizzare e promuovere il numero antiviolenza e stalking è un altro tassello della fondamentale politica di prevenzione e contrasto all'odioso fenomeno della violenza fisica e psicologica sulle donne. Roma Capitale è e sarà sempre in prima linea per la lotta contro la violenza sulle donne con progetti e iniziative per garantire protezione, offrire accoglienza, creare percorsi di inserimento nel mondo del lavoro e favorire l'autonomia economica delle donne vittime di violenza", ha commentato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

L'assessore Patanè

"Il biglietto Atac, acquistato e usato da milioni di persone per viaggiare con il trasporto pubblico – ha commentato l'assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Eugenio Patanè - diventa un importante veicolo per sensibilizzare cittadini, pendolari e turisti della rete di trasporto alla lotta contro la violenza sulle donne: attraverso il claim Portiamo la violenza al Capolinea viene infatti promosso il numero unico 1522 da contattare se si assiste o si è vittima di violenza. Il bit, dunque, non solo per viaggiare ma anche per diffondere messaggi di pubblica utilità".

Il direttore genereale di Atac Zorzan

A nome di tutte le donne e tutti gli uomini di Atac – ha commentato il Direttore Generale di Atac, Alberto Zorzan – 'Portiamo la violenza al capolinea'. Un messaggio diffuso attraverso 2 milioni di bit che saranno distribuiti, attraverso la capillarità della nostra rete di vendita, in tutte le zone di Roma. Con questa operazione un semplice bit diventa un promemoria per sostenere e diffondere la lotta contro la violenza sulle donne". Il bit speciale "antiviolenza" sarà in vendita a partire da lunedì prossimo, in esclusiva presso la nuova biglietteria del capolinea di Termini e successivamente, a partire dal 15 marzo, su tutta la rete di vendita fino ad esaurimento dei 2 milioni previsti in distribuzione.







Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis

Il sì senza veli al mare: vola l'immobiliare, romani pazzi per San Vero Millis


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.