A- A+
Roma
Trasportopoli: il libro su Atac che fa tremare la politica romana. E il Pd

La vendetta è un piatto che va consumato freddo. Se poi si parla del triste connubio tra trasporti pubblici e politica, il piatto diventa gelido. E ancora: se l'inquinamento ideologico che ha devastato i trasporti romani e l'Atac, diventa un libro-verità, è bene che la politica inizia a preoccuparsi perché è partito il conto alla rovescia per l'uscita di Trasportopoli.

 


Scritto dal manager di Atac Pietro Spirito, cacciato durante la Giunta Marino e per volontà diretta dell'assessore Stefano Esposito, Trasportopoli promette di raccontare con documenti e particolari inediti le intromissioni continue e sistematiche dei politici di ogni livello nella gestione di Atac e di tutto il trasporto pubblico romano.

“Come quando durante una riunione tecnica presso la Regione Lazio, mi trovai il segretario di una sezione del Pd al tavolo”, racconta spirito ad Affaritaliani.it, annunciando he il prossimo 10 novembre (edizioni Guerini) andrà in libreria quello che egli stesso definisce il “racconto di un'esperienza, scritto durate le vacanze estive e che si propone come univo obiettivo quello di ristabilire la verità”.

Spirito, docente di economia dei Trasoorti alla Luiss, dirigete apicale di Ferrovie, già durante la gestione Alemanno aveva provato a consegnare un dossier sulle interferenze politiche nelle decisioni aziendali”, finito sembra in un dimenticatoi ma non per l'autore che era arrivato in Atac con Maurizio Basile e che ha “resistito” a ben 4 amministratori delegati (Basile, Tosti, Diacetti e Broggi) sino a quando non è stato cacciato in malo modo per volontà  del senatore -assessore Stefano Esposito che ha avviato una serie di contestazioni per il suo incarico con l'Interporto di Bologna che gli avrebbe impedito una costante presenza in Atac.

Mesi dopo Spirito mette in pratica la sua rivincita. Al di là delle anticipazione choc per le quali Spirito getta acqua sul fuoco, Trasportopoli di preannuncia come un libro dossier che farà tremare la politica romana. Dentro ci sarebbero nomi, cognomi e ruoli di chi ha messo le mani sull'Atac.

Tags:
trasportopoliatactrasporti romapolitica romapietro spiritoluissferroviepdpd romaesposito
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Effetto Raggi bis sull'M5S: a Roma è spaccato, in provincia come Forza Italia

Effetto Raggi bis sull'M5S: a Roma è spaccato, in provincia come Forza Italia

i più visti
i blog di affari
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest
Covid, serietà? Non è la prerogativa che più si può predicare degli italiani
Carlo Curti Gialdino, Diritto diplomatico-consolare internazionale ed europeo
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.