A- A+
Roma
Ubriaco a piazza Trilussa, molesta i passanti poi si tuffa nella fontana

Ubriaco a piazza Trilusso, un uomo molesta i passanti e poi si tuffa nella fontana dell'Acqua Paola.

 

Il cittadino straniero, non ancora identificato poiché privo di documenti, è stato fermato dai carabinieri subito dopo essersi immerso nella fontana del '600. L’uomo si trova ora nella caserma di Trastevere e sarà denunciato a piede libero con l’accusa di molestie. Nei suoi confronti scatterà anche la prevista sanzione amministrativa di 450 euro.

Tags:
ubriacopiazza trilussamolestietuffofontanaroma




Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Le mani della camorra sui ristoranti di Roma: 13 arresti, anche i Moccia

Le mani della camorra sui ristoranti di Roma: 13 arresti, anche i Moccia

i più visti
i blog di affari
Coronavirus, a Roma 5mila locali chiusi: ecco i danni del regime terapeutico
"Abbiamo fatto l'eterologa. Ma ora lui minaccia di disconoscere nostra figlia"
di Dott.ssa Violante Di Falco*
Libertà, Spartaco si è ribellato dalle catene anche se sapeva già di perdere

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.