A- A+
Roma
Ubriaco aggredisce la moglie davanti al figlio. Denuncia dopo anni di violenze

Aggredita dal marito violento sotto gli occhi del figlio di appena 8 anni. Ennesimo episodio di violenza domestica, nella serata di giovedì, in un’abitazione di via dei Trinci, nella zona della Pisana. Una casalinga romana di 45 anni è stata picchiata, al culmine di un litigio sorto per futili motivi, dal marito ubriaco.

La donna ha avuto il coraggio di chiamare il 112 e chiedere aiuto ai Carabinieri della Stazione Roma Bravetta che, raggiunto in breve tempo l’appartamento, hanno arrestato l'uomo - un romano di 45 anni, con precedenti – e soccorso la vittima.

Come spesso accade in casi analoghi, solo in quel momento la donna ha raccontato ai militari una lunga storia di violenze subite in silenzio, mai denunciate per paura di ritorsioni da parte del marito, affetto da alcolismo cronico.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ubriacoviolenzaviolenza donneaggressioneaggressione domesticaviolenza domesticamarito violento



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    La CGIL è la stampella dei padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.