A- A+
Roma
Una casa popolare per i padri separati. L’emendamento Pirozzi passa in Regione

La Commissione Bilancio della Regione Lazio ha approvato l’emendamento a firma del consigliere regionale Sergio Pirozzi per il sostegno dei padri separati e in difficoltà economica, aprendogli la possibilità di poter accedere con diritto all’edilizia popolare.

Una realtà, quella dei padri separati, che evidenzia difficoltà sempre più evidenti anche per le mutate condizioni economiche e sociali, che spesso portano questi uomini fuori di casa con uno stipendio che non è più sufficiente a coprire le loro spese.

La fine di un matrimonio spesso rappresenta per i papà l’inizio di una vita senza né casa né soldi e per questo anche con una possibilità limitata di esercitare il ruolo genitoriale con decoro.

Da oggi, con l’approvazione del nuovo emendamento i padri separati che hanno perso la propria casa, o la possibilità di abitarvi avranno la possibilità di partecipare ai bandi per l’assegnazione di un alloggio pubblico e riacquisire così l’autonomia abitativa.

“L’introduzione di questo principio fondamentale, mai considerato finora, è una conquista importante non solo per il genitore in forte difficoltà, ma anche per la tutela della famiglia e soprattutto dei nostri ragazzi, che sono il futuro della nostra regione e del nostro Paese". Lo annuncia, in una nota, Sergio Pirozzi, consigliere regionale e Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio regionale del Lazio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
regione laziopirozzicasepopolaripadri separati



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.