A- A+
Roma
Uomo in mare, poliziotto in borghese chiama soccorsi e fa salvare il naufrago

Uomo in mare a Cerveteri, a salvarlo un agente in borghese della Polizia di Stato che stava facendo jogging sul lungomare. Il poliziotto, quando ha visto sparare dall'imbarcazione il razzo rosso di segnalazione, ha subito avvisato il 112 che ha inviato i soccorsi.

 

Stava facendo jogging sul lungomare a Cerveteri, l’agente del Reparto Scorte della Polizia di Stato, libero dal servizio, quando ha visto un razzo di segnalazione di colore rosso spegnersi in cielo.

Il poliziotto ha immediatamente telefonato al NUE e, tenendo costantemente d’occhio l’imbarcazione dalla quale era partito l’S.O.S., ha visto un uomo gettarsi in mare.

Contattata la Capitaneria di Porto, ha informato l’interlocutore di quanto stava accadendo permettendo ai soccorritori di recuperare e salvare il naufrago.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    uomo in marenaufragocerveteripoliziapoliziottoborghesesoccorsirazzosalvataggio112capitaneria di porto



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Italia 2^ in UE per abbandono universitario
    Massimo De Donno
    Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.