A- A+
Roma
Vacanze romane: nel B&B prostitute e prima colazione compresa. La scoperta

Vacanze romane 2.0: non più giri in vespa come insegnavano Gregor Peck e Audrey Hepburn, ma bed & breakfast con prostitute e prima colazione compresa, un pacchetto “all inclusive” per soddisfare ogni sfizio e desiderio recondito dei clienti.

 

Era il 20 giugno scorso quando gli agenti della squadra anticrimine del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, dopo una lunga e complessa attività d’indagine, hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria T.D., cittadina romena, e C.M., un moldavo, per favoreggiamento e sfruttamento alla prostituzione.

L’uomo e la donna gestivano un B&B della Capitale ed alcune case vacanze dove gli investigatori, con servizi di appostamento, riprese fotografiche e sentendo a verbale numerose persone informate sui fatti come clienti o residenti, hanno accertato che vi era una forte attività di meretricio. Nelle strutture vi era infatti un elevato via vai di clienti oltre al giro di denaro e di ragazze dedite alla prostituzione, quasi tutte dell’est Europa. Le giovani erano costrette dalla coppia, veri e propri sfruttatori, a consegnare loro una parte dei loro guadagni.

Al termine delle indagini, l’immobile usato per l’attività illegale è stato posto sotto sequestro preventivo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vacanze romaneb&b romabed and breakfastbed and breakfast romaprostituteprostitute romafavoreggiamentosfruttamento della prostituzione



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass, uno strumento di discriminazione e di controllo biopolitico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    La CGIL è la stampella dei padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.