A- A+
Roma
Vannacci sospeso dall'Esercito: Tar del Lazio rinvia la decisione a settembre
Roberto Vannacci

Il generale Roberto Vannacci sospeso dall'Esercito, il Tar del Lazio non si pronuncia sulla richiesta della sospensiva della sanzioni e rinvia la decisione all'udienza di merito, fissata al prossimo 25 settembre.

 A renderlo noto è l'avvocato Giorgio Carta, difensore del generale sospeso per 11 mesi dal servizio dal febbraio scorso.

Il generale rimane sospeso

Spiega il legale: " “Il Tar del Lazio, Sezione prima bis, chiamato a pronunciarsi sull'istanza di sospensione proposta dal generale Vannacci contro la sanzione disciplinare subita, con ordinanza n. 1852/2024, ha statuito che, ‘alla luce di quanto dedotto dalle parti, le esigenze rappresentate nel ricorso possano essere adeguatamente tutelate mediante la sollecita definizione del giudizio nel merito, sede appropriata nella quale affrontare le complesse questioni poste nel gravame’”, fissando l’udienza pubblica del 25 settembre 2024 per la trattazione di merito del ricorso"







Via dell'Umiltà, 36: una volta Forza Italia, ora un hotel e si mangia pesce

Via dell'Umiltà, 36: una volta Forza Italia, ora un hotel e si mangia pesce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.