A- A+
Roma
Vela, Sirolli mette tutti a sedere nell'Rs Aero a Santa Marinella

Con cinque primi posti, Leopoldo Sirolli (Tognazzi Marine Village) è stato l’indiscusso dominatore della seconda tappa dell’Rs Aero Italian Circuit che si è disputata sabato e domenica a Santa Marinella.

Una prima giornata di poco vento ha permesso lo svolgimento di una sola prova, mentre domenica il Comitato di regata è riuscito a portare a termine quattro prove con vento leggero, ma sufficiente agli atleti dello skiff inglese per trascorrere un fine settimana all’insegna dello sport all’aria aperta. Sirolli (in foto primo sul podio) si è anche aggiudicato la vittoria fra gli Under 21 e il gradino più alto del podio nella categoria Aero 7, mettendo a segno una serie di cinque primi posti, davanti a Francesca Ramazzotti del club Veliamoci Asd, che si è aggiudicata anche l’argento a tempi compensati e il primo posto femminile.

Bronzo nella classe Rs Aero 7 e in compensato per Sandro Paglialunga del Club Nautico Loano. Filippo Vinci della Lni del Sulcis, già vincitore della I tappa tenutasi la settimana precedente sempre a Santa Marinella, si è dovuto accontentare del quarto posto, che comunque gli consente di posizionarsi in testa alla classifica provvisoria del circuito. Fra i Master si conferma numero uno Stefano De Carolis (Tognazzi Marine Village). Nella categoria Rs Aero 5 Alice Sussarello (Lni del Sulcis) è riuscita a strappare per un solo punto la vetta della classifica alla compagna di club Ludovica Cui, vincitrice della precedente tappa, che si è lasciata alle spalle con distacco Benedetta Sechi del club Veliamoci Asd. Nella categoria con vela da 9 mq si è assistito a un vero e proprio match race stile America’s Cup fra Enrico Borghi del Circolo Nautico Senigallia e Lawrence Walker del Tognazzi Marine Village: l’impegno di Walker non è stato sufficiente a battere Borghi che ha tagliato per primo il traguardo in tutte e cinque le prove disputate.

Soddisfatto per la partecipazione e per il numero di prove disputate è il presidente della classe, Guido Sirolli, anche lui in regata: “Dobbiamo ringraziare i circoli organizzatori e il Comitato di regata che, nonostante il vento leggero, sono riusciti a regalarci un divertente fine settimana in mare. In questo periodo di pandemia, poter fare sport in totale sicurezza ci fa pensare in maniera positiva e ci aiuta a superare le difficoltà che la situazione generale ci pone ogni giorno. - continua - Contiamo di poter proseguire a regatare e andare avanti con il programma del circuito che ci vedrà nuovamente in acqua ad Ostia il 17 aprile per un raduno tecnico e il 24 e 25 aprile per la III tappa dell’Rs Aero Italian Circuit”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    velars aerosanta marinella



    Muore drogata in casa del pusher: via al processo verità per Maddalena Urbani

    Muore drogata in casa del pusher: via al processo verità per Maddalena Urbani

    i più visti
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.