A- A+
Roma
Via la Raggi da Roma, Salvini apre il “porta a porta” contro il sindaco M5S

Matteo Salvini da Porta a Porta al “porta a porta” per raccogliere le firme chiedere le dimissioni dell'amica-nemica Virginia Raggi. Il leader della Lega scende in campo: ogni settimana girerà per i quartieri ed i mercati di Roma ed avvisa il sindaco: “Girerò fino a che Raggi non lascerà il posto a qualcuno più in gamba di lei”.

 

Dopo la manifestazione da 200.000 persone di piazza San Giovanni (dati della Lega), continua il battaglia di Matteo Salvini contro Virginia Raggi e la sua disastrosa gestione di Roma. Da domani, 22 ottobre, il numero uno della Lega comincerà un giro per i quartieri e i mercati di Roma per raccogliere le firme per chiedere le dimissioni del sindaco M5S. Il viaggio romano di Salvini partirà da piazza Epiro, sempre a San Giovanni.

“Solo sabato abbiamo raccolto più di 10mila firme di cittadini romani – ha detto Salvini –. C'è una emergenza che non ha precedenti. Ogni settimana girerò quartiere per quartiere fino a che Raggi non lascerà il posto a qualcuno più in gamba di lei”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    salvinilegaraggisalvini raggisalvini romadimissioni raggicomune di romasindaco romaporta a portaraccolta firme raggi



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.