A- A+
Roma
Virus, palestra open air a Tor di Quinto. Rocca, Croce Rossa: "Sono criminali"

Coronavirus, l'obbligo di stare in casa non funziona a Roma nord, precisamente a Tor di Quinto lungo la pista ciclabile che costeggia il Tevere trasformata in una gigantesca palestra all'aperto.

La denuncia sui comportamenti “fuorilegge” arriva dal presidente della Croce Rossa Italiana Federico Rocca. Che ai microfoni di Radio Capital, tuona: “Sono a Roma, a Tor di Quinto, nell'ultima mezz'ora mi sono passate avanti sessanta persone correndo. È vergognoso. Lo trovo criminale”.

Da ponte Milvio dove da giorni è suonato l'allarme per i tanti romani che escono di casa per fare jogging o esercizi ginnici lungo l'asse ciclistico che porta al parco di Tor di Quinto, arriva l'ennesimo allarme. Secondo i racconto di alcuni residenti c'è chi addirittura approfitta delle ore notturne per uscire di casa e andare a correre lungo la ciclabile.

Per Rocca, “i comportamenti irresponsabili costringono a misure più severe”. E poi ha aggiunto: “La battaglia è dura, è difficile. Dal primo giorno è stato un crescendo. Abbiamo raddoppiato, anche triplicato, i servizi di ambulanza e quelli per gli anziani. E diversi volontari sono ospedalizzati”.

Commenti
    Tags:
    viruscoronaviruscovid 19coronavirus italiacoronavirus italia contagicoronavirus italia mappacoronavirus italia morticoronavirus italia piccocoronavirus italia aggiornamenticoronavirus italia ultima oracroce rossa italianacrifederico roccaponte milvio



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
    Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Brunetta non va al Premio Socrate: c'è Palamara


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.