A- A+
Roma
Virus e potere, la Sinistra studia: scuola politica di Patria e Costituzione

di Stefano Fassina *

La Scuola politica estiva di Frattocchie è un impegno annuale di Patria e Costituzione e Senso Comune. Dopo la prima edizione, lo scorso anno, svolgeremo la seconda dal 4 al 6 Settembre prossimo. Quest’anno, le lezioni avranno come epicentro "Potere e protezione dopo il virus".

L’epidemia da Coronavirus è stato uno shock per ogni livello della società: dalla sanità, all’economia, alle istituzioni politiche. Ma nella nostra analisi, proposta l’anno scorso, non a caso intitolata “Il ritorno della politica”, la pandemia esplosa in una remota provincia della Cina è stata “soltanto” fattore di intensificazione e accelerazione drammatica del cambio di stagione avvenuto nel biennio 2016-2018. La domanda di intervento pubblico per governare finanza e mercati, la domanda di un potere sovra-ordinato al delirio di onnipotenza dell’individuo consumatore sovrano, la domanda di Stato nazionale protettivo in grado di imporre l’interesse generale alla sicurezza sociale, l’abbiamo riconosciuta in tutti i passaggi elettorali pre-Covid-19.

Il lockdown globale ha imposto un’agenda già in essere e ha fatto saltare alcune coordinate della politica economica degli ultimi decenni. Ha costretto la classe politica a riscoprire e rileggittimare l’interventismo economico dello stato in economia, seppur il più delle volte solo per salvare le imprese, ha messo in luce le conseguenze dei tagli ai servizi pubblici, e ha rivelato le profonde ineguaglianze nella nostra società. Al cuore di questa crisi c’è la questione del potere nell’era del capitalismo digitale, del controllo - privo di accountability - di pochi sugli asset primari, innanzitutto i dati di cittadinanza e le informazioni, prima e più della finanza. Una questione intrecciata, in un rapporto stretto di causa e effetto, alla domanda di protezione, non solo economica, sociale, sanitaria e ambientale, ma identitaria data “l’insicurezza ontologica”. Quindi, è forte quella domanda di Politica e di Stato che già lo scorso anno avevamo riconosciuto.

La nostra scuola estiva svilupperà l’analisi e la discussione di questo intreccio alla luce delle istanze e delle priorità che sono emerse durante questa emergenza, e considerando le linee guida di una cultura politica e di un’agenda che possa diagnosticare e “curare” le insostenibili asimmetrie di potere e le pesanti diseguaglianze della società rese ancora più evidenti dal Covid. 

Tra i docenti della scuola partecipano, tra gli altri:Giulio Sapelli, Monica Di Sisto, Massimo D’Antoni, Antonella Stirati, Andrea Orlando, Pasquale Tridico, Nadia Urbinati, Davide Crippa, Giovanni Dosi, Diego Ciulli, Cesare Salvi, Vladimiro Giacchè, Lucio Baccaro, Nino Cartabellotta.

* Stefano Fassina, deputato della Repubblica Italiana, consigliere comunale di Roma e promotore di Patria e Costituzione

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirussinistrafrattocchiepatria e costituzionescuola politicastefano fassina




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Vigili Urbani Roma: dal sesso in auto a Report, salta il comandante Napoli

    Vigili Urbani Roma: dal sesso in auto a Report, salta il comandante Napoli

    i più visti
    i blog di affari
    IhaveaVoice - Voci di Donna - Mostra d’arte contro la Violenza sulle Donne
    Greta V. Galimberti - Trendiest
    Natale con i tuoi (effetto Covid). Assuefatti all’imprevedibilità dei Decreti
    di Maurizio De Caro
    Le piste da sci? Per Giorgio Gori non sono essenziali. Ma...
    Di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.