A- A+
Roma
W la prof Selene, brava bella e fotomodella. Ma senza principe azzurro

di Claudio Roma


E' la volta buona che i papà finalmente faranno a gara per andare ai colloqui con i professori. Perché Selene, 24 anni, papà congolese e mamma nata a Cagliari ma vissuta sempre a Roma, sogna una carriera da insegnante alle Medie o alle Superiori. E c'è andata vicino al primo tentativo, perché appena laureata si è trovata subito una cattedra come supplente di francese in una Media romana.
Laureata in Interpretariato e Traduzioni, Selene sino ad oggi ha vissuto tre vite come una gatta: studio al mattino, modella e fotomodella al pomeriggio e ragazza immagine di notte. Pelle color caffellatte (ma ci tiene a precisare con un po' più di caffé del solito), vive al Tuscolano incredibilmente senza amore: "Confesso che non lo trovo, forse perché non mi vogliono per via del fatto che sono un po' esaurita e ho un umore altalenante".
Un metro e 73 centimetri di altezza, seno (ehm soprassediamo), occhi marroni e intensi e un riccio per ciascun capriccio, Selen è davvero una ragazza solare e cristallina. "I miei pregi? Sono cordiale, fiduciosa, simpatica e il mio corpo è un po' sbilanciato sul lato B che è decisamente il migliore". Per capire che tipo è basta leggere il suo "principe azzurro": "Lo vorrei, lo voglio: alto più di me almeno 1,83, moro, occhi profondi e comunicativi e un fisico definiti ma non troppo altrimenti rischia di diventare un po' volgare. E poi non deve mai annoiarmi, adoro essere sorpresa, ridere e sorridere e in più deve amare i viaggi. Insomma un uomo con la mente aperta e che non abbia paura di vivere con me anche in mezzo al deserto: libero da ogni pensiero preconcetto".

In cambio di tanta perfezione promette un futuro d'impegno: "Ora devo decidere se fare un master, se andare a lavorare all'estero o rimanere in Italia. La scuola mi piace e i ragazzi e le ragazze mi danno grandi soddisfazioni professionali. Dimenticavo: non sono vegana né vegetariana, perciò mangio di tutto e cucino ma la pasta non bene perché sono debolissima con i sughi al pomodoro. Preferisco il condimenti "in bianco" e così mi dedico più volentieri ai risotti". Casting d'amore aperto.

Tags:
selenmodellafotomodellaprofessoressainsegnantefrancese



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
"Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"
Nasce a Roma il primo fund raising pubblico-privato


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.