A- A+
Roma
World cancer day, tumore al seno il protagonista: premio alle cure innovative

Nel ventesimo anniversario della Giornata mondiale per la lotta al cancro, promossa dall'Unione Internazionale Contro il Cancro e sostenuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, Komen Italia insieme a Pfizer e ItaliaCamp uniscono le forze e promuovono "THE BrEaST CARE", un premio per l’innovazione nella cura del tumore al seno metastatico.

 

Il Premio è stato presentato martedì presso la sede del Ministero della Salute alla presenza di Giovanni Leonardi, Direttore Generale della Ricerca e dell’Innovazione in Sanità; Riccardo Masetti, Presidente Komen Italia; Alberto Stanzione, Direttore Oncologia Pfizer in Italia; Pantaleo Cisotta, Presidente ItaliaCamp; Gaetano Lanzetta, Medico Oncologo, Fondazione AIOM; Rosanna D’Antona, Presidente Europa Donna Italia.

“Da alcuni anni la Komen Italia ha istituito, insieme a ItaliaCamp, dei premi volti a sollecitare l’emersione di idee innovative nel campo della salute femminile – ha affermato il Prof. Riccardo Masetti, Presidente di Komen Italia –. Quest’anno abbiamo scelto di destinare il premio 'THE BrEaST CARE' al tema del tumore del seno metastatico, per dare continuità alle azioni virtuose di sensibilizzazione egregiamente messe in atto da Pfizer, in collaborazione con la Fondazione AIOM, Europa Donna e la nostra Associazione. Ritengo che questa nuova iniziativa possa contribuire a tenere alta l’attenzione e a generare nuove opportunità di cura e di miglioramento della qualità di vita per le donne che vivono questa difficile esperienza di malattia”.

THE BrEaST CARE intende supportare e valorizzare idee e progetti innovativi a sostegno delle donne con tumore al seno metastatico, con l’obiettivo di favorire risposte e soluzioni concrete ai loro peculiari bisogni di cura e un miglioramento della qualità di vita. Verranno selezionati cinque progetti e, nel corso della premiazione, che si svolgerà in occasione della XXI edizione della Race for the Cure di Roma (Circo Massimo, 14-17 maggio 2020), al primo classificato sarà assegnato un premio in denaro del valore complessivo di 15.000 euro per favorire lo sviluppo del progetto, mentre gli altri finalisti avranno la possibilità di usufruire di opportunità di mentoring e coaching.

“Coerentemente con la nostra mission di collaborare con gli operatori sanitari, i governi e le comunità locali per sostenere e favorire l'accesso rapido e omogeneo a cure sicure ed efficaci, riteniamo essenziale cooperare con tutti gli attori coinvolti a vario titolo nella ricerca, nella cura, nell’informazione e nell’advocacy sulle malattie oncologiche; e la stretta collaborazione con Komen Italia ne è un chiaro esempio – ha affermato Alberto Stanzione, Direttore Oncologia di Pfizer in Italia -. Siamo convinti che per un’azienda come Pfizer, leader nello sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative, sia fondamentale coniugare l’impegno nella ricerca scientifica con progetti in grado di rispondere ai bisogni dei pazienti a 360 gradi. È per questo che, se oggi, grazie a terapie sempre più efficaci, siamo in grado di restituire non solo mesi ma anni di vita alle donne con tumore al seno metastatico, il nostro obiettivo sarà ora quello di assicurare loro la possibilità di vivere un’esistenza il più possibile piena e degna di essere vissuta”.

“Con ItaliaCamp siamo orgogliosi di realizzare insieme a Pfizer e Komen Italia questo nuovo progetto che trova il suo valore aggiunto nel proporre un'inedita modalità di emersione e valorizzazione dell'innovazione al servizio delle donne e della loro salute – commenta Leo Cisotta, Presidente di ItaliaCamp -. Uno sforzo congiunto che vuole rispondere a una sfida importante attraverso un processo bottom up aperto a startup, imprese, università, associazioni e cittadini. Tutti insieme per promuovere soluzioni a reale impatto sociale”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    world cancer daygiornata mondiale contro il cancrotumore al senokomen italiapfizercancro al seno



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*
    Il banco vuoto
    Pierdamiano Mazza
    Certificazione verde e MOG231
    di Guido Sola


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.