A- A+
Roma
Xu Hongfei a Roma: la sua Venere “curvy” conquista il Vittoriano

“Re” della giada ed artista internazionale, il cinese Xu Hongfei arriva a Roma. La mostra “Eternal melody of Chubby Lady” conquista il Vittoriano, con le forme abbondanti e generose delle sue sculture.

 

Le sue "signore paffute", diventate celebri in tutto il mondo, ora arrivano in mostra anche nella Capitale. Opere che hanno reso iconico Xu Hongfei e il suo lavoro, che si caratterizza per una precisione maniacale. L'artista cinese segue infatti le sue sculture in ogni fase; dalla selezione dei blocchi, al disegno, passando per la scultura, all'incisione e, infine, alla lucidatura. Xu Hongfei predilige da sempre lavorare la giada, per sfruttare a pieno colori e sfumature e modellarla secondo linee morbide ed inedite. Una capacità straordinaria di lavorare la pietra preziosa, fortemente legata alla tradizione orientale, che gli è valsa l'appellativo di “scultore della giada”. La mostra monografica, organizzata da Guangzhou Municipal Bureau of Culture, Radio, Film, Television, Press and Publication e Acontemporaryart, in collaborazione con Guangzhou Sculpture Academy, promossa da Studio of Sculpture of Xu Hongfei, con il patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale, rappresenta una tappa di un progetto artistico articolato e itinerante, intrapreso dall’artista nel 2013, che lo ha portato nelle città più importanti del mondo.

Dopo Parigi, Londra, Sidney, Melbourne, Singapore, Pechino, Istanbul, Vienna e Berlino, le “Chubby Ladies” arrivano infatti nella Città Eterna, in mostra dal 3 fino al 22 ottobre 2017.

 

Tags:
xu hongfeiromavenerecurvycinamostrasculturavittoriano



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.