A- A+
Roma
Zingaretti e Simioni: “Rappresentate l'Italia che ci fa vivere in emergenza”

Ferrovia Roma Nord, i pendolari scrivono al presidente della Regione, Nicola Zingaretti e al presidente dell'Atac, Paolo Simioni per la serie infinita di corse cancellate: “Siete dei fenomeni, rappresentate l'Italia che ci fa vivere in emergenza.

Il testo della lettera di fuoco, del Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

“Cari Nicola Zingaretti e Paolo Simioni,

non sappiamo se ne siete a conoscenza, ma oggi il servizio extraurbano sulla nostra (e vostra) ex gloriosa Ferrovia Romanord è di fatto soppresso. 

Infatti delle 38 corse erogate con treni (come da orario) ne sono state soppresse 15, tagliando di fatto fuori tutti i comuni da Sacrofano a Viterbo. Con queste abbiamo superato le 800 corse soppresse nel 2020 e ci avviciniamo a grandi falcate a quota 1000 con una previsione di ben seimila corse soppresse nel 2020, mantenendo questo passo. E dobbiamo ancora contare le ulteriori soppressioni che arriveranno durante la giornata!

I nostri più sentiti "complimenti" per la disfatta. Siete "riusciti" dove tutti hanno fallito in precedenza e mentre questa per noi pendolari paganti è una giornata tristissima, per voi non cambia nulla, impotenti davanti agli eventi che si susseguono, ma percettori di lauto stipendio a prescindere dai risultati...e che risultati!

Complimenti veramente. Come classe dirigente rappresentate veramente l'italia che ci fa vivere sempre in emergenza e che non riesce a gestire la seconda ferrovia più frequentata d'italia, anzi l'avete fatta diventare la peggiore della regione, ma con prospettive di diventare la peggiore d'italia nel corso dell'anno! 

Non avete avuto nemmeno la decenza di far attivare corse bus sostitutive per i treni soppressi di cui una buona parte era nota da ieri pomeriggio, avendo affisso preventivi cartelli nelle stazioni.

Invece di combattere l'emergenza nel Paese dovuta alla diffusione del coronavirus aumentando le corse per evitare affollamenti e intasamenti, si sopprimono treni costringendo tutti i pendolari ad accalcarsi in maniera assurda e pericolosa in stazione e sui pochi mezzi che girano!

In allegato alcune foto di oggi, anche se sappiamo che cestinerete questa mail senza nemmeno leggerla, come tutte le altre..incluse quelle dei pendolari che supportano da settimane la nostra richiesta di incontro con voi. 

Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

Loading...
Commenti
    Tags:
    zingarettizingaretti pdregione laziotrasporti lazioatactrasporti romaferrovia roma nordpaolo simioni




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    L'ombra di Forza Italia sull'università grillina: rivoluzione alla Link Campus

    L'ombra di Forza Italia sull'università grillina: rivoluzione alla Link Campus

    i più visti
    i blog di affari
    FINANZIAMENTO SOCI - RINUNCIA DEI SOCI ALLA RESTITUZIONE - TASSABILITA'
    La bordata di Paola Ferrari alla Leotta: “Vuole dare ‘mmagine da Barbie...”
    Francesco Fredella
    Vince il sì, ma gli unici a poter brindare sono i neo-oligarchici liberisti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.