A- A+
Roma
Zingaretti, la furbata d'agosto. alla Asl Rm 6 un dirigente “senza requisiti”

di Fabio Carosi

Nomine nella sanità del Lazio, la furbata di agosto di Nicola Zingaretti è servita. E' datata 8 agosto la delibera con la quale il Governatore del Lazio e segretario del Pd, seppur alle prese con la crisi di Governo e le vacanze, rivoluziona la Asl Roma 6, quella che ha competenza sul litorale di Ardea, Albano, Anzio e Castelli Romani.

Dal cilindro del governatore spunta la nomina del nuovo Direttore Amministrativo, Tommaso Antonucci per il quale si scatena la bufera. E' infatti il capogruppo di Forza Italia alla regione, Antonello Aurigemma a scoprire che Antonucci “non avrebbe i requisiti previsti dalla legge che regola le nomine, avendo solo due anni di esperienza in strutture sanitarie pubbliche o provate di medie e grandi dimensioni, al posto dei 5 richiesti”.

Mentre il resto Consiglio regionale è in vacanza, Aurigemma ha così presentato un'interrogazione a risposta urgente al presidente del Consiglio regione del Lazio,Mauri Buschini, chiedendo di sapere “se risulta legittima la nomina di Antonucci a direttore amministrativo e quali provvedimenti intende adottare verso il direttore generale che ha certificato la presenza di requisiti inesistenti, abusando dei suoi poteri di nomina”.

Oa la nomina di Antonucci fa scalpore per due motivi. Il primo è che lo stesso ha già avuto un'esperienza alla Regione Lazio per poi passare al privato; il secondo è che la nomina fa parte del giro di poltrone nella sanità che ha preso il via con la cessione del cartellino di Manuel Festuccia che il 7 agosto è passato all'Istituto Zooprofilattico di Lazio e Toscana. Un giro di poltrone in pieno agosto che permette ai vertici della Regione di procedere alla ridefinizione degli incarichi del settore sanitario, in assenza di qualsiasi controllo politico. Segno che il vizietto dei blitz agostani è sempre in vigore.

Leggi il testo della delibera di nomina

Leggi il testo dell'interrogazione di Aurigemma

Zingaretti denunciato all'Anticorruzione: nomine alle Asl, la furbata d'agosto

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    zingarettipdsegretario pdnicola zingarettiregione laziosanitànomine sanitàasl rm 6velletrialbanoardeaaurigemmaforza italiaconsiglio regionale laziosalute



    Ecopass a Roma: la rivolta contro la tassa auto parte da Tor Bella Monaca

    Ecopass a Roma: la rivolta contro la tassa auto parte da Tor Bella Monaca

    i più visti
    i blog di affari
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia
    Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.