A- A+
Roma
Zingaretti vuole Roma: scelto il candidato sindaco. "Raggi? È una catastrofe"

Elezioni Roma 2021, Nicola Zingaretti scopre le carte: dopo il silenzio assordante su possibili primarie e futuro candidato del Pd per il Campidoglio, il presidente della Regione Lazio annuncia di aver scelto il nome che sfiderà la Raggi, nemica giurata del segretario dem, e la coalizione di Centrodestra.

Il nome però resta ancora un mistero, con Zingaretti che a Porta a Porta martedì sera ha detto: "Ho in mente un candidato ma lo dirò solo dopo le regionali. C'è un candidato di centrodestra per le comunali del 2021? No, non c'è perché se ne parlerà dopo le elezioni dal 20 e 21 settembre. Anche perché il tema non è il nome del candidato ma i prossimi 30 anni della Capitale con l'arrivo dei fondi del Recovery Found”.

Zingaretti nel salotto di Bruno Vespa non ha poi risparmiato le solite bordate a Virginia Raggi, continuando il bombardamento definitivamente iniziato il giorno dell'annuncio della ricandidatura dell'attuale sindaco di Roma: “Chi conosce un po' la storia di Zingaretti presidente della Regione e di Raggi sindaco di Roma, esclude che possa esserci un accordo sottobanco. Noi saremo all'opposizione di Raggi perché come sindaco, lo dico da cittadino romano, è stata una catastrofe”. Le parole di Zingaretti non sono passate inosservate nel Movimento 5 Stelle capitolino, con i fedelissimi della Raggi che sono corsi immediatamente in sua difesa. "Il M5S e Virginia Raggi sono la salvezza di Roma dopo 20 di pessime amministrazioni. Zingaretti pensasse a gestire il Pd: lo vedo agitato e in seria difficoltà”, ha scritto in un tweet il capogruppo M5S in Campidoglio Giuliano Pacetti. Sulla stessa linea un altro scudiero del sindaco, l'assessore al Personale Antonio De Santis: “Quando parla di catastrofe, Zingaretti dovrebbe pensare alla Regione Lazio e quindi ai tagli dei posti letto, alla privatizzazione dilagante, alla distruzione pianificata a tavolino di un modello di sanità pubblica. Un'operazione finanziaria e politica che ricorda molto il 'modello Lombardia'. Sì, di catastrofi Zingaretti è proprio grande artefice".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    zingarettinicola zingarettivirginia raggiraggiporta a portabruno vespasindaco romacandidato sindaco romaelezioni romacomunali romaelezioni roma 2021



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.