A- A+
Sport
Rumors, Balotelli è già in (s)vendita dal Liverpool

In estate l'addio al Milan, prossimamente quello al Liverpool? Il destino di Supermario in maglia Reds sembra essere molto incerto. Stando al Daily Express, Balotelli potrebbe essere messo sul mercato se non riuscirà a ingranare nel mdo giusto da qui alle prossime settimane. Sin qui il suo bottino è di un gol (in Champions, zero in Premier) e tante speranze non mantenute in campo. Ecco perchè si inizia a ipotizzare la cessione: i tifosi mugugnano, parte della stampa è già andata abbondantemente in tackle su di lui e i casi mediatici non sono mancati. Il rimpianto per l'addio di Luis Suarez (passato a peso d'oro al Barcellona) resta fortissimo a Liverpool. A Mario l'occasione di smentire tutti a partire dalle prossime partite.

Rodgers "Balotelli fa il massimo, vedremo se basta" - Al Liverpool iniziano davvero a perdere la pazienza con Mario Balotelli. L'ex attaccante del Milan e' finito nell'ennesima bufera per lo scambio di maglia con Pepe alla fine del primo tempo della gara col Real Madrid, coi Reds sotto 0-3. Balotelli e' stato poi sostituito all'intervallo e Brendan Rodgers gia' ieri sera non aveva digerito il gesto del giocatore. "Non e' una cosa che mi piace vedere, in altri paesi capita, ma qui non succede e non deve succedere se non a fine partita", aveva detto mercoledì sera, lasciando intendere che avrebbe multato Balotelli.

Ora il tecnico del Liverpool e' tornato sulla questione e per la prima volta ha messo in dubbio il futuro di SuperMario ad Anfield. "Qualsiasi provvedimento prendero' nei confronti di Mario, rimarra' fra di noi. Abbiamo parlato della cultura in questo Paese e in particolare al Liverpool. Stop, caso chiuso. Non c'e' stata alcuna reazione da parte del resto della squadra allo scambio di maglia di Balotelli ma le speculazioni sono inevitabili". Poi, pero', i toni diventano piu' duri. "Il 'Mario Balotelli show' per me non esiste. E' trattato come qualsiasi altro calciatore. Abbiamo un'immagine come squadra, di come giochiamo, lavoriamo e rappresentiamo il club. Mi piacciono i giocatori diversi, le personalita' che si caratterizzano per il taglio di capelli o per le scarpette colorate ma a patto che non vedano se stessi come singoli individui, che e' la cosa piu' importante. Bisogna adattarsi ai parametri della squadra e se i giocatori, alla lunga, non lo fanno puo' essere difficile per loro lavorare qui. Ma sotto questo punto di vista Mario sta lavorando duro e sta facendo del suo meglio". "Vedremo come andra' anche se ci sta provando sul serio a migliorare in fase realizzativa - prosegue Rodgers - Come allenatore non posso che chiedergli di fare del suo meglio, se poi questo suo meglio sara' sufficiente si vedra', ma lo stesso vale per tutti i giocatori, non solo per Mario".

Stampa, donna scatta foto a Ferrari, lite con Balotelli - Mario Balotelli continua a far parlare di se'. I tabloid inglesi on-line riferiscono che l'attaccante del Liverpool avrebbe avuto una lite con una donna, sorpresa a scattare delle foto alla sua Ferrari F12 Berlinetta rossa. Balotelli avrebbe avuto un atteggiamento minaccioso e la polizia starebbe gia' indagando sull'accaduto.L'ex milanista, finito ieri sera nella bufera per lo scambio di maglia con Pepe alla fine del primo tempo di Liverpool-Real Madrid, coi Reds sotto 0-3, era nei pressi di Manchester, attorno alle 15, per far visita alla madre Rose Barwuah. Parcheggiata la Ferrari a Pewsey Road, Peel Hall, Wythenshawe, Balotelli avrebbe notato una delle vicine che, uscita dalla sua abitazione, stava scattando delle foto alla sua auto e le avrebbe chiesto di smetterla. La donna avrebbe chiamato a quel punto la polizia di Manchester, denunciando il fare intimidatorio di Balotelli.

Tags:
balotelliliverpoolsupermariorodgers
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara

Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.