A- A+
Sport
F1, McLaren, Fernando Alonso spegna le polemiche: "Resto sino a..."

Fernando Alonso arriva al Gp di Russia, a Sochi, con la vicenda del team radio incriminato ( "Ho un motore da GP2", aveva sbottato durante la gara di Suzuka) alimentando le voci sul suo malumore per la stagione difficilissima che sta vivendo in McLaren e sull'ipotesi che lascia il la squadra inglese già al termine di questa stagione. L'ex pilota della Ferrari però smentisce tutto e getta acqua sul fuoco: "Durante la stagione sia io che Jenson (Button, ndr) siamo stati anche molto positivi sul team e la macchina incontrando i media, ma quando parli alla radio tutto dovrebbe rimanere privato, perche' puo' venire fuori la frustrazione di quando sei in battagia e noi riesci a tenere nessuno dietro. La F.1 e' l'unico sport in cui questo avviene. Immaginate se nell'NBA o nel calcio si dovessero scoprire certe cose...".

"Sono contento che si e' sentito solo quello di Suzuka, perche' se aveste ascoltato i miei o quelli di Jenson per tutte le altre gare, sareste ancor piu' sorpresi" rivela il pilota di Oviedo.

"Io credo - aggiunge Alonso - che la cosa piu' importante successa a Suzuka non sia il 'team radio' di mercoledi' quando sono stato in fabbrica a Sakura dove mi e' stato illustrato il programma per il motore e la macchina del prossimo anno. Insieme alla Honda abbiamo esaminato tutti i problemi di quest'anno e cosa fare per il prossimo. Credo che questo sia il messaggio piu' importante: domenica c'era solo frustrazione. L'importante e' progredire ed essere positivi per la prossima stagione. E se vi preoccupate di quello che pensavano gli uomini Honda per me e' piu importante quello che pensavano mercoledi' piuttosto che domenica".

"Comunque resto alla McLaren, nel 2016 e anche nel 2017", giura Alonso. D'altra parte, al di là di alcune indiscrezioni uscite nei giorni scorsi, non sembra che ci siano clausole in uscita per il pilota asturiano. Difficile riuscire a divorziare in vista quantomeno della prossima stagione. Oltretutto non si vedono neanche grandi team che potrebbero accoglierlo: la stessa scelta legata alla Red Bulls rappresenterebbe un'incognita. Qualche rumors che gira nel paddock è più possibilista per il 2017, quando la Mercedes potrebbe magari decidere di sciogliere la coppia Hamilton-Rosberg, salutando Nico. Ma siamo al momento solo a scenari. Il presente di Alonso si chiama McLaren.

 

Tags:
f1alonsomclaren
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.