A- A+
Sport
Ferrero: "Thohir? Volevo difendere Moratti. Agnelli ha detto peggio"

Ferrero:"Thohir? Volevo solo difendere Moratti. Agnelli ha detto peggio" -  "La mia era solo una battuta, che è stata strumentalizzata. Agnelli ha detto ben di peggio, ma nessuno gli ha mai fatto nulla, perché ha i giornali. Credo che Thohir sia un uomo molto intelligente, non ho nulla contro di lui. Io volevo solo difendere Moratti, che è un grande uomo e ha dato tanto al calcio italiano. Moratti ha vinto tantissimo e ha investito tantissimo. Come il presidente Sensi, ci ha messo i soldi. Volevo solo difendere l'italianità".

Battuta di Ferrero su Thohir. Fascicolo Figc. Inter valuta la querela - La Procura Federale della Figc è al lavoro e ha aperto un fascicolo sulle parole di Ferrero (atto dovuto). Il dubbio è se scatterà o meno il deferimento. E poi, secondo, interrogativo, se in proiezione si attiverà anche la giustizia ordinaria. Violare la clausola compromissoria? Chiedere alla stessa Figc il permesso di andare in tribunale? Il tutto mentre si prepara Inter-Samp a San Siro. Partita che potrebbe portare a far divampare un incendio senza fine. O chissà magari alla pace?

Riassunto delle precedenti puntate
Ferrero: Thohir, il filippino e la precisazione dopo la bufera...

Massimo Ferrero prima provoca una bufera: "L'ho detto a Moratti, 'caccia via quel filippino'". Destinatario della carineria il presidente dell'Inter Erick Thohir. Questa la frase incriminata del presidente della Sampdoria, pronunciata ai microfoni della Rai: "Penso che Moratti sia un grande uomo, ho avuto modo di conoscerlo al telefono, ogni tanto lo sento e mi sembra ingiusto che sia stato trattato cosi', perche' ha dato tanto al calcio italiano, io parlo da tifosi del calcio e dello sport. Io ho detto a Moratti: caccia via quel filippino... Doveva difenderlo, al posto di Moratti gli avrei dato due pizzicotti. Voglio molto bene a Thohir, ma non mi deve toccare Moratti".

Dopo un paio d'ore, Ferrero ha ritenuto opportuno correggersi: "Non volevo mancare di rispetto al signor Thohir, ai dirigenti dell'Inter e alla gente delle Filippine alla quale da sempre mi legano rapporti bellissimi". "Volevo elogiare Massimo Moratti e quanto da lui dato per 20 anni all'Inter e al calcio italiano", ha aggiunto in una nota pubblicata sul suo sito, "al quale peraltro ha saputo regalare gli ultimi trofei internazionali, esportando nel mondo il nostro sport".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ferrerothohirfilippinosampdoriamoratti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.